domenica 14 dicembre 2014

da mettere sotto l'albero ...

ecco alcuni pensieri culinari che ho preparato per Natale ... veloci, utili, golosi ed anche economici - che in questo periodo non guasta!!
Un pensiero che viene dal cuore e che condivido volentieri augurandovi il meglio per un sereno Natale ed uno scoppiettante 2015 !! 

  • sale aromatico con salvia e rosmarino 
  • aglio e peperoncino
  • mix di erbe aromatiche per arrosto (rosmarino, timo, maggiorana, origano)
  • risotto perfetto
  • muffin perfetti


Per il sale aromatico: 
frullare sale grosso con rosmarino e salvia precedentemente messi nel forno statico a 50° per 10 minuti. Dosi a piacere secondo i gusti :-)


















Per il risotto perfetto:
ogni vaso contiene gli ingredienti per 4 persone: riso carnaroli, bacche di goji, mix essiccato per brodo vegetale (acquistato da un negozio naturale di Asti) - da aggiungere solo acqua per il brodo, olio e perchè no un pizzico di sale aromatico! La ricetta è scritta su un foglietto legata al barattolo.
Per i muffin perfetti:
ogni vaso contiene a strati: farina di riso, cacao amaro, nocciole, gocciole di cioccolato - da aggiungere: acqua, zucchero, uova e lievito. Ricetta inclusa.





sabato 29 novembre 2014

Crostata di pere, fichi e noci zero uova-zero lattosio-zero glutine

La frutta di stagione in inverno scarseggia, utilizziamo quindi le succose pere con le noci per una crostata golosa e salutare. Le noci  infatti favoriscono l’abbassamento del colesterolo. In un'intervista Marco Bianchi (chimico e chef che collabora con lo IEO) spiega quanto l’introduzione di noci nella nostra alimentazione sia salutare, illustrando quali componenti contengono 4 noci, (quantità consigliata al giorno): 5 gr di proteine, 2 gr di fibre, 0,8 mg di ferro, 30 mg di calcio, 120 mg di potassio, 130 mg di fosforo e 21 gr. di grassi di cui solo 1,6 gr. sono saturi.  Vi sembra poco? ... E sono anche buone!

Ingredienti

  • 300 gr. farina di riso
  • 100 gr. latte di soia
  • 70 gr. zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • olio extra vergine di oliva
  • 6-7  noci
  • pere williams
  • 170 gr. di confettura di fichi (circa metà barattolo)

Procedimento
per la frolla:

  • disporre la farina su un piano oppure in una ciotola grande
  • aggiungere zucchero e bicarbonato
  • unire il latte poco alla volta mescolando e aggiungere l'olio
  • impastare fino a che il composto risulta morbido ma non troppo appiccicoso, formare una palla
  • lasciare riposare in frigorifero per 30 minuti
per la farcitura

  • stendere l'impasto nella tortiera
  • tagliare le pere a fettine senza togliere la buccia
  • disporre le fette di pera a raggiera sulla sfoglia
  • distribuire un cucchiaio di zucchero di canna
  • scaldare la confettura a fuoco basso, per renderla più liquida e versare sulle pere 
  • aggiungere le noci sbriciolate
  • infornare a 180° per 30 minuti

sabato 22 novembre 2014

Ciambellone alle mele e yogurt greco senza burro, senza glutine

Incredibilmente cremoso lo yogurt greco, rispetto al tradizionale yogurt, è molto più denso, ha un gusto più ricco e piccante ha meno siero, meno lattosio, meno sodio, meno zucchero ed è senza glutine mantenendo però le vitamine !! A me piace moltissimo e lo utilizzo spesso e volentieri in ricette dolci e salate.
In questa torta sostituisce il burro donando morbidezza.















Ingredienti
Il vasetto di yogurt è il misurino
  • 1 barattolino di yogurt greco da 170 gr.
  • 3 vasetti di farina di riso(utilizzate il vasetto dello yougurt)
  • 2 vasetti di zucchero di canna(sempre quello dello yougurt)
  • 2 uova
  • 2 mele renette grandi sbucciate e tagliate a cubetti
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • ½ vasetto di olio extravergine di oliva (sempre quello dello yougurt)
  • una manciata di granella di zucchero per decorare
Procedimento in ordine di esecuzione
  • accendete il forno statico a 180°
  • mettere nel frullatore ( se non lo possedete in una ciotola di vetro) tutti gli ingredienti tranne le mele e girare/frullare fino a che il composto diventa una crema senza grumi
  • aggiungere al composto le mele tagliate a cubetti e mescolare bene
  • prendere una teglia da torta (diametro 20 cm, più piccola è la teglia più alta diventerà la torta) se avete quella in silicone bene, in alternativa mettere la carta forno per non fare attaccare il composto
  • versare il composto nella teglia
  • infornare per 25 minuti
  • a fine cottura aggiungere la granella di zucchero

sabato 15 novembre 2014

PlumCake pere, nocciole e cioccolato senza glutine

per queste grigie giornate vi propongo un plumcake che utilizza le succose pere e le nocciole del mio Piemonte .... ricetta gluten-free. Ho preparato questo dolce con il mio bambino da portare a casa di amici ed amichetti: è finito subito!
Ingredienti: 
  • 200 g di farina di riso
  • 1 bustina di lievito
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero di canna + 2 cucchiai per la finitura
  • 30 g di burro
  • 40 ml di latte
  • 70 g di nocciole tritate
  • 50 g di cioccolato fondente
  • 2 pere grandi 
Procedimento
  • mescolare la farina e il lievito; aggiungere lo zucchero, il burro ammorbidito, le uova e il latte per rendere l'impasto più morbido
  • spezzettare le nocciole e il cioccolato e incorporarli insieme agli altri ingredienti 
  • aggiungere una pera sbucciata e tagliata a pezzetti 
  • versare nello stampo per plumcake e sulla superficie disporre l'altra pera tagliata a fettine
  • spolverare con lo zucchero
  • infornare a 180° per 30 minuti


sabato 8 novembre 2014

Raccolta di ricette del contest "I formaggi"

Qualche mese fa ho partecipato al mio primo contest ... non ho vinto però mi fa piacere condividere la raccolta delle ricette che hanno partecipato e messe a disposizione da Letizia del blog "il risotto perfetto" che ha lanciato e gestito il contest.
Il tema era il formaggio, quindi nella raccolta ci sono ricette molto interessanti e golose a base di questo gustoso ingrediente.
La mia ricetta "Brioches salate ai formaggi con semi di zucca e senza uova" è a pag. 69.


Per vedere la raccolta delle ricette che hanno partecipato al contest clicca qui



Buona lettura e buona cucina ...!

venerdì 31 ottobre 2014

Insalata di cavolfiore crudo con la frutta

Questa ricetta piace anche a chi non ama il cavolfiore perchè crudo ha un altro sapore e oltre ad essere molto salutare è anche buono!
Io ho scoperto il cavolfiore crudo grazie al corso "smart food"che ho frequentato allo IEO (Istituto Europeo di Oncologia - già citato diverse volte) che fa leva sul cibo come prevenzione e che quindi insegna a riscoprire e ad utilizzare i soliti ingredienti o anche quelli dimenticati in un modo nuovo e appetitoso.

Ingredienti
  • cavolfiore lavato
  • 1 mela tagliata a cubetti
  • 1 pera tagliata a cubetti
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 stecca di cannella
  • 1 manciata di semi di sesamo
  • 7-8 bacche di ginepro
  • succo di mezzo limone
  • spremuta di mezza arancia
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 pizzico di sale
Procedimento
  • bollire i cubetti di mela e di pera per 5 minuti in acqua con la cannella e lo zucchero (attenzione alla cottura: la frutta non deve essere “molle” ma ancora croccante)
  • tagliare a fettine sottili il cavolfiore togliendo la parte più dura e mettere in una ciotola
  • preparare una vinaigrette con: il succo di limone e arancia, l’ olio, i semi di  sesamo, il pizzico di sale
  • condire il cavolfiore e lasciare riposare qualche minuto
  • unire la mela e la pera ed infine qualche bacca di ginepro


domenica 26 ottobre 2014

Brownies zero uova&zero lattosio

Ecco la mia versione SENZA di questo goloso dolce americano. Io l'ho sempre molto apprezzato e quindi tentato di riprodurlo ... dopo una serie di tentativi più o meno riusciti devo dire che questa ricetta soddisfa palato e gusto "quasi originale". Da provare!
Ingredienti

  • - 250 gr. di cioccolato fondente
  • - 20 gr. di olio extra vergine di oliva
  • - 220 gr. di farina integrale
  • - 100 gr. di zucchero di canna (più 1 cucchiaio per spolverizzare la superficie)
  • - 1/2 bustina di lievito per dolci
  • - 50 gr. di nocciole tritate
  • - 200 ml. di latte di mandorle (temperatura ambiente)
Procedimento
  • spezzettare grossolanamente i cubetti di cioccolato e fondere a bagno maria in un pentolino
  • aggiungere l'olio evo una volta sciolto e mescolare bene
  • mescolare in una ciotola la farina con lo zucchero, il lievito e le nocciole tritate
  • versare il cioccolato mescolare bene
  • aggiungere il latte di mandorle e continuare a mescolare per amalgamare bene tutti gli ingredienti.
  • preriscaldare il forno a 200°. Foderare con carta da forno una teglia oppure usare la teglia in silicone e versare dentro il composto livellando bene la sua superficie.
  • terminare spolverando con lo zucchero di canna rimasto
  • infornare a 180° per 25 minuti, lasciare raffreddare e tagliare in quadrotti

sabato 27 settembre 2014

Torta di pesche e amaretti di Francesca ( senza lattosio)

Questa torta è opera della mia amica di infanzia Francesca ( ... ovvero ci conosciamo da una vita) che generalmente non ama particolarmente cucinare anche se è bravissima! Questa torta è perfetta per fine estate infatti Francesca l'ha portata a casa mia per un'ultima cena in giardino! Mi fa quindi molto piacere presentarvi questa semplice ricetta che credo sia di Benedetta Parodi.
Ingredienti

  • 150 gr. di zucchero
  • 100 gr. di farina 0 (io, come al solito, consiglio la farina di riso oppure la farina integrale)
  • 100 gr. di amaretti tritati
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 kg di pesche
  • un pizzico di sale
  • codette di cioccolato

Procedimento

  • dividere i tuorli e gli albumi in due ciotole di vetro
  • sbattere i tuorli con lo zucchero
  • montare a neve gli albumi con un pizzico di sale
  • unire in una ciotola grande: la farina, i tuorli sbattuti, gli amaretti tritati, il lievito e mescolare bene
  • unire in ultimo gli albumi e mescolare delicatamente con un movimento dal basso verso l'alto per non farli smontare
  • versare l'impasto nella teglia (se non mettete la carta forno imburrate e infarinate la teglia in modo che il composto non si attacchi)
  • tagliare a fettine le pesche e distribuire sulla torta: sprofondano ma non c'è problema!
  • informare a 180° per 30 minuti
una volta cotta e raffreddata spolverare con le codette di cioccolato oppure con mandorle o nocciole tritate ... a piacere

venerdì 5 settembre 2014

Biscotti di avena con banana senza lievito, senza lattosio, senza uova

Questi biscotti si fanno con soli 4 ingredienti e sono senza lattosio, senza lievito e  senza uova. La ricetta è molto simile a due che ho già proposto "torta tutta frutta" e "muffin di frutta" ma questa è ancora più semplice! L'idea è di Jasmine dell'interessante blog "Labna-amore in cucina" dove si possono trovare ricette della tradizione della cucina ebraica e non solo ... 
Buon rientro a tutti !!
Ingredienti 
  • 1 banana matura
  • 100 gr. di crusca d’avena
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • eventuali aggiunte: gocce di cioccolato, pinoli, noci, uvetta
Procedimento

  • Schiacciare la banana con una forchetta fino ad ottenere una purea
  • Mescolare alla banana la crusca d’avena fino ad ottenere un composto non troppo umido
  • Predisporre una teglia ricoperta di carta da forno e versare l’impasto con un cucchiaio, schiacciandolo leggermente per dare ai biscotti un' pò di forma: a me sono venuti 6 biscotti 
  • Pre-riscaldare il forno a 180° 
  • Aggiungere con una leggera pressione, gli eventuali ingredienti extra: io ho aggiunto le gocce di cioccolato (preferite dal mio bambino), poi trasferire la teglia in freezer per 10 minuti.
  • Infornare e cuocere per 15 minuti
  • Sfornare e staccare i biscotti delicatamente dalla carta da forno con l’aiuto di una spatolina
Molto leggeri!

    sabato 12 luglio 2014

    Biscotti quinoa e cioccolato di "Diversa-menteLatte" (senza glutine, senza lattosio, senza uova, senza lievito)

    • questa ricetta è di Diversa-MenteLatte, blog dedicato a chi soffre di intolleranza al lattosio. Ho trovato questi biscotti particolarmente interessanti perchè si fanno con la quinoa - una pianta priva di glutine, ricca di minerali come magnesio, sodio, fosforo, ferro e zinco; di vitamine B, C, E oltre ad essere un antiossidante. Io avevo già provato ad "usare" la quinoa in versione dolce ma con scarsi risultati: invece questi biscotti sono veramente golosi oltre ad essere senza glutine. Ho apportato solo poche modifiche alla ricetta originale, da provare :-))

















    • Ingredienti
    • - 350 gr di farina di riso
    • - 250 gr di quinoa (io l'ho acquistata da Superpolo)
    • - 50 gr di farina di mandorle 
    • - 100 ml di olio di mais
    • - 100 gr di zucchero di canna più un cucchiaio abbondante per la decorazione     finale
    • - 150 gr di cioccolato fondente ridotto in scaglie
    • - 1 arancia (succo)
    • - zucchero a velo se piace

    Procedimento
    • cuocere la quinoa in acqua bollente. In base alle indicazioni riportate sulla confezione io ho bollito 250 gr. di quinoa in 500 ml di acqua per 25 minuti più 5 minuti a fuoco spento. Scolare e lasciare raffreddare.
    • amalgamare la farina, lo zucchero e le scaglie di cioccolato
    • mescolare bene e aggiungere la quinoa, l’olio e il succo di arancia
    • impastare bene fino a che il composto non sia diventato omogeneo e corposo
    • avvolgerlo nella pellicola trasparente e metterlo in frigo per 30 minuti
    • stendere l’impasto sul tavolo infarinato (attenzione perchè tende ad appiccicarsi!), aiutandosi con un mattarello
    • creare le forme che si desiderano con un tagliabiscotti (o con qualsiasi altra cosa si abbia a disposizione ... anche il fondo di un bicchiere)
    • spolverare leggermente la superficie del biscotto con lo zucchero
    • infornare a 180° per 25-30 minuti (dipende dalla grandezza del biscotto)
    • spolverare con zucchero a velo



    domenica 6 luglio 2014

    PlumCake di fragole senza lattosio, senza glutine, senza uova

    Questo dolce è dedicato al frutto di stagione profumato, colorato, fonte di vitamina C  e che porta allegria!

    Ingredienti:
    • 100 gr. di zucchero di canna
    • 50 gr. di burro di soia
    • 200 gr. di farina di riso
    • 1/2 bustina di lievito per dolci 
    • 70 ml. di latte di mandorle
    • 350 gr. di fragole tagliate a pezzetti
    Procedimento:
    • mescolare bene lo zucchero e il burro
    • aggiungere la farina e il lievito, per ultimo il latte 
    • incorporare le fragole
    • versare nella teglia ed infornare a 160° per 35-40 minuti. Io ho usato lo stampo al silicone quindi non ho aggiunto nè carta forno nè olio/burro per ungere la teglia per non fare attaccare il composto. 

    domenica 15 giugno 2014

    Muffin di ceci e semi di girasole senza uova e senza lattosio

    Per questa ricetta ho preso spunto dal blog di Letizia: "il risotto perfetto", ho cambiato alcuni ingredienti ma l'idea di base è la stessa. Inutile aggiungere le proprietà dei ceci ricchi di fibre e vitamine (di cui ho già parlato in varie ricette) ... ma vale la pena citare quelle dei semi di girasole considerati un integratore naturale di elementi benefici per la salute tra cui l'acido folico (consigliato in gravidanza) e vitamine B ed E ... Tostati in forno sono anche buonissimi!.


    Ingredienti per circa 12 muffin:
    • 100 gr di farina integrale
    • 130 gr di farina di ceci
    • 70 gr di ceci secchi precedentemente cotti (oppure quelli in scatola precotti)
    • 60 gr di pomodori secchi ammollati in acqua tiepida, strizzati e tagliati a striscioline
    • 100 ml di olio di semi di mais
    • 100 ml di latte di mandorla
    • semi di girasole
    • un pizzico di sale
    • 20 gr. di lievito madre 

    Procedimento:
    • sbattere in una ciotola grande l'olio con il latte, incorporare il mix di farine con il lievito e il pizzico di sale 
    • aggiungere i pomodori secchi, i ceci e mescolare bene il tutto
    • versare il composto negli stampini (io ho utilizzato quelli in silicone, se invece utilizzate quelli di metallo ricordatevi di ungerli in modo che il composto non si attacchi)
    • cospargere la superficie di semi di girasole
    • cuocere a 180° per 15 - 20 minuti (verificare la corretta cottura con uno stecchino)

    sabato 31 maggio 2014

    Per mangiare frutta e verdura: centrifuga!

    i bambini si sa spesso non amano magiare frutta e verdura soprattutto quando vedono foglie verdi, almeno il mio è così! Allora ho pensato di proporre questi fondamentali alimenti sottoforma di succo ovvero la centrifuga. Mi sono dotata di una macchina (piuttosto semplice e non ingombrante, che "lavora” separando il succo dalla polpa e dalla buccia di frutta e verdura) e via con la fantasia. Unico neo è la pulizia della macchina ... ma ne vale la pena! . Lo so non si tratta di niente di nuovo ma io non ci avevo pensato subito: più che altro facevo le spremute di agrumi. Ecco qualche idea.
















    Ingredienti in quantità variabile secondo i gusti e la stagione
    autunno-inverno:
    1. finocchio, carota, mela
    2. arancia , kiwi, mela
    3. sedano, carota, mela
    4. mela, pera, limone
    5. sedano, mela, spinaci, cetrioli
    6. pera, limone, cetriolo

    primavera-estate:
    1. albicocca, pesca, fragola
    2. fragola, kiwi, arancia
    3. limone, pompelmo, fragola
    4. pomodoro, sedano, limone
    5. frutti rossi, arancia

    e ancora: anguria, ananas, rapa, ...

    alcuni accorgimenti:
    • con la centrifuga non è necessario sbucciare la frutta e la verdura, unici da sbucciare sono gli agrumi perchè la loro scorza risulta amara
    • la banana si "spiaccica" e quindi si spreca (scusate il termine ma non mi veniva niente di meglio per rendere l'idea), meglio frullarla

    domenica 11 maggio 2014

    Brioches salate ai formaggi e semi di zucca senza uova

    questa ricetta l'ho realizzata qualche mese fa, non l'avevo ancora pubblicata perchè ho utilizzato il gorgonzola e non a tutti piace ... per esempio il mio bimbo non lo mangia. A me da "brava piemontese" piace moltissimo!
    Mi sono decisa in onore di Letizia e del suo blog "Il risotto perfetto" perchè in occasione del suo "compliblog" ha indetto un contest che prevede ricette che abbiano il formaggio come protagonista. Ho aggiunto i semi di zucca (fonte di ferro) che in forno diventano croccanti e rendono la ricetta veramente golosa!
    E' la prima volta che partecipo ad un contest ... e  mi sembrava giusto partecipare a questo perchè è anche il primo indetto da "il risotto perfetto" Sono molto emozionata!
    Ingredienti
    • 100 gr. di farina di integrale
    • 30 gr. di olio di semi di mais
    • 2 cucchiai abbondanti di yogurt di soia 
    • 1/2 bustina di lievito 
    • 1 pizzico di sale
    • un cucchiaio abbondante di semi di zucca
    • 100 gr. di gorgonzola forte
    • 100 gr. di ricotta romana
    Procedimento
    • porre la farina, il lievito, il sale in una ciotola e mescolare
    • aggiungere l’olio e lo yogurt. Mescolare molto energicamente. L’impasto deve essere compatto come la pasta frolla, cercare di impastare il più possibile, in questo modo il risultato sarà ottimo
    • fare una palla con l’impasto e lasciar riposare in frigo per 30 minuti
    • stendere l’impasto con il mattarello e formare un cerchio, come per la pizza. Molto importante: stendere l'impasto il più sottile possibile. Più la pasta è arrotolabile su se stessa più sarà gustosa.
    • dividere il cerchio prima in 4 parti (un taglio verticale ed uno orizzontale) e poi fare gli altri spicchi (in tutto vengono 8 piccole brioche, io le preferisco)
    Per la farcia
    • unire i formaggi in una ciotola e mescolare, se serve per ammorbidire il composto aggiungere un cucchiaio di latte.
    • mettere la farcia alla base del triangolo al centro (non esagerare, altrimenti uscirà in cottura)
    • arrotolare ciascun triangolo su se stesso e incurvare in avanti le 2 punte (partire esclusivamente dalla base dei triangoli) 
    • spennellare il cornetto con acqua, 
    • aggiungere i semi di zucca per guarnire
    • cuocere a 180° per 15 minuti. 
    CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST “I FORMAGGI” DEL BLOG "IL RISOTTO PERFETTO” 


    domenica 27 aprile 2014

    Torta reciclo con le uova di Pasqua senza glutine e senza uova

    Quante uova di Pasqua avete accumulato? Noi un certo numero  e quindi ho pensato di fare questa torta semplicissima .... ma molto golosa!

    Ingredienti
    • 140 gr. di farina di riso
    • 60 gr. di farina di grano saraceno
    • 150 gr. di zucchero di canna
    • 1/2 bustina di lievito
    • 150 ml. di latte di soia
    • 200 gr. di uova di cioccolato a pezzi. Io ho usato quelle al cioccolato fondente (senza glutine)
    Procedimento
    • unire le farine con il lievito e lo zucchero e mescolare
    • aggiungere lentamente il latte fino a raggiungere un composto omogeneo
    • sbriciolare le uova e aggiungerle al composto
    • accendere il forno a 180°e infornare per 30 minuti.
    Pronta!

    domenica 13 aprile 2014

    Cucchiaini di sfoglia con mousse di ceci senza uova, senza lattosio, senza glutine, senza lievito

    Ormai ci siamo, manca poco a Pasqua e per stare insieme magari in giardino ho pensato di proporre la mousse di ceci da gustare con dei cucchiaini-crackers aromatizzati con i pomodori secchi. Piace a tutti, non appesantisce ed è adatto ad una merenda-cena

















    Ingredienti 
    per circa 22-24 cucchiaini ai pomodori secchi
    • 150 gr. di farina di riso
    • mezzo cucchiaino di sale
    • 30 gr. di olio evo
    • 50 gr. di acqua
    • 10 gr. di pomodori secchi + olio evo
    per circa 10-12 bicchierini di mousse di ceci (la ricetta la trovate qui alla voce mousse)
    • ceci in scatola
    • 1 spicchio di aglio
    • olio evo
    • succo di mezzo limone
    • tahina - solo se piace
    Procedimento
    Cucchiai ai pomodori secchi
    • impastare la farina con l’acqua, l’olio, i pomodori secchi (ben dissalati e frullati con olio evo) ed un mezzo cucchiaino scarso di sale, fino ad ottenere una pasta omogenea ed elastica. 
    • formare una palla, coprirla e farla riposare in frigo per 30 minuti
    • stendere con il matterello la pasta, ritagliare i cucchiai o dei crackers di altre forme. I cucchiaini si possono ottenere, ritagliando dalla pasta la sagoma di un cucchiaino.
    • infornare in forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti circa

    Mousse di ceci - ricetta qui
    la mousse di ceci può essere sostituita da una mousse al prosciutto qui la ricetta

    I cucchiaini imbustati, possono trasformarsi in una idea regalo magari abbinati alla mousse in barattolino ;-)


    domenica 30 marzo 2014

    Mousse di prosciutto senza glutine

    l'idea di fare le mousse o hummus è di mio zio che le propone spesso per degli aperitivi sfiziosi.
    Dopo quella di ceci assaggiate questa di prosciutto con una fetta di pane e una bella spremuta! facile e veloce ... risultato garantito ;-)

















    Ingredienti
    • 200 gr. di prosciutto cotto senza glutine
    • 200 gr. di robiola
    • 1 cucchiaio di maionese (quella vegana meglio)
    Procedimento
    • frullare prosciutto e formaggio
    • aggiungere la maionese 
    • mescolare e gustare
    Pronta!

    domenica 16 marzo 2014

    La spesa sana: da Superpolo

    SUPERPOLO è nata nei primi anni ottanta come rete di negozi specializzata nella vendita di prodotti surgelati, oggi,  presenta un'ampia offerta di prodotti biologici nonché produzioni regionali e locali Km 0 che rispondono alle più varie esigenze: intolleranze, alimentazione vegana, alimentazione crudistaIo, oltre ad una serie di altri prodotti tra cui la quinoa (con cui farò presto una ricetta dolce), ho comprato questi biscotti: senza lattosio, uova, lievito. Fantastico, soprattutto per quando non li faccio io!!! Noi li abbiamo anche farciti con la crema nocciole e cioccolato! 
     
    Inoltre Superpolo privilegia prodotti che rispondono alle regole della “NUTRACEUTICA” - disciplina che studia il rapporto tra alimenti e salute dell’uomo utilizzando le proprietà di ogni alimento. 
    Sono veramente contenta di segnalarvi questo posto per la spesa che a me risolve diverse difficoltà con la sua vasta scelta di prodotti senza (lattosio, glutine, lievito, uova ,....), mi auguro davvero che questa segnalazione possa essere utile soprattutto a chi come me ogni giorno deve inventarsi le "RICETTE SENZA" 
    Inoltre questa "verde" catena di negozi (a Milano ce ne sono tre) appartiene alla famiglia del marito di una mia amica e collega ... che conoscendola dà garanzia di serietà e di interesse reale nella salute!
    Per saperne di più www.superpolo.it.... ;-)

    sabato 8 marzo 2014

    I baci di dama di Stefania (senza lievito e senza uova)

    questi splendidi dolcetti non li ho fatti io ma mia cugina Stefania. Vi devo dire che mia cugina non ama cucinare ma ultimamente si sta cimentando in una serie di ricette sempre più complicate, quindi mi sembra giusto festeggiarla e presentarvi la sua golosa creazione (che tra l'altro arriva da mia zia!), insomma una ricetta tutta familiare in onore della nostro Piemonte. La storia infatti racconta che i baci di dama nacquero un secolo fa in un'area tra Liguria e Piemonte e che furono chiamati così perché composti da due calotte di pasta che richiamano a due labbra intente a baciare ;-)
    Ingredienti per circa 22 dolcetti

    • 150 gr di burro
    • 150 gr di farina 0 (nota: se li vogliamo senza glutine si può utilizzare la farina di riso - provo e vi faccio sapere) 
    • 150 gr di nocciole tritate
    • 2 cucchiai di cacao (se si vogliono fare i classici non mettere)
    • 150 gr di zucchero di canna
    • 100 gr di cioccolato fondente per la finitura

    Procedimento

    • ammorbidire il burro (magari qualche secondo in micro-onde)
    • unire in una ciotola il burro, la farina, le nocciole, il cacao, lo zucchero e lavorare fino ad ottenere un impasto sodo
    • formare dei rotolini (come per gli gnocchi) tagliare dei pezzi e formare delle palline (come per le polpette)
    • sistemare le palline su una teglia ricoperta di carta forno e schiacciare leggermente in modo che la base venga piatta
    • informare a 170° per 15 minuti e lasciarle raffreddare
    • sciogliere il cioccolato fondente per la finitura 
    • unire due a due le palline con in mezzo il cioccolato fuso e lasciare riposare fino a che il cioccolato non si solidifica

    Tutti da gustare!!



    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...